Archive

Archive for the ‘questioni private’ Category

Un’ultima volta, giaciamo insieme

27 settembre 2012 Lascia un commento

L’odio profondo per una qualunque idea di esistenza è un pozzo senza fondo dove si affonda. Sono le cose più semplici che fanno più male come provare a pensare a vite immaginarie. Da non fare, da non fare. Poi alla fine con una parola – disagio – si risolve tutto il dolore. Bisogna gettare tutto lì, nel cumulo dei crimini del capitale, della cattiva coscienza della civiltà tra i profitti dei narcotrafficanti e i bilanci delle case farmaceutiche, tra l’alcool e l’azzardo di Stato, tra il feticismo della merce e la mercede della fede. Un archivio calligrafico del vuoto, un’enciclopedia del dolore dove la società può rassegnarsi senza grande sforzo. Benvenuti, lasciate la speranza all’ingresso insieme agli zaini e agli ombrelli. Leggi tutto…

Di quando in quando

19 settembre 2012 9 commenti

Di quando non conta più nulla e tutto deve rimanere dentro. Di quando rimane solo il fumo e il silenzio. Di quando pensi meno uno ma non si capisce il traguardo. Di quando hai il meglio di quello che puoi ed è già insopportabile. Di quando ti rendi conto della futilità dei cerotti. Di quando non è colpa di nessuno ma ti senti in colpa lo stesso. Di quando ogni parola è di troppo. Di quando si progetta un finale senza crescendo. Di quando sai che non di può pretendere, che non si deve pretendere, eppure pretendi.

Leggi tutto…

Scritto qui e ora senza ragione

1 settembre 2012 Lascia un commento

Tutti vogliono essere amati senza sapere esattamente perché, senza chiedersi se la cosa sarebbe meritata, possibile o sensata. Il cuore implode in una melassa colma di chiodi, non usciremo mai a guardare le stelle perché siamo vermi della Terra. Nel nostro centimetro quadro siamo soli e stretti, nel nostro terrario perso negli spazi universali nulla fa rumore. Se vuoi altre conferme lo specchio è sempre a disposizione mentre se cerchi un criterio di riferimento rifletti sull’energia da spendere rispetto l’energia da trarre.

Leggi tutto…