Home > obliquità > Non è facile scrivere in modo annacquato

Non è facile scrivere in modo annacquato

Progvolution non esiste, come dio del resto. Non esiste l’amore ma solo l’odio. E allora ci impegniamo a succhiare le ferite suppurate di illusioni patetiche. Con orrore succhiamo il pus dal cancro nero dell’umanità. Un angosciante brulicare di individui arsi da bisogni gretti e crudeli, divinità nane che esercitano l’abisso propagandando bontà. Promanando slealtà.
Onde anomale di sperma annacquato in blu romantico mentre le certezze affogano negli istinti e la violenza annoda l’affettività. Perchè le regole che limitano il male lo suggellano, perchè i limiti sono lo sfogo di un eccesso tollerato.

Aspettate pazienti la devastazione di tutto quello che non ci serve, tessiamo sottili strategie per imporci su tutti gli esseri miserabili che non ci sono di utilità. E umiliare dà gioia, l’ignoranza è una salvezza e il resto sono menzogne per il controllo sociale.

In una società grottesca lo scrittore realista finisce per sembrare provocatorio nel suo lineare descrivere la realtà deprivata dai filtri culturale. La lucidità è nell’estraniarsi da un modello che tutto permea e che rende norma l’abnorme perchè non bisogna mai violare il giuramento d’Ipocrita che tutti ci lega in un patto di sangue rappreso.

Annunci
  1. gio
    20 luglio 2010 alle 23:14

    “Molta gente non pensa né alla Morte né alla vanità delle cose” diceva Bergman, io ci aggiungo che lo fa con violenza giustificata!

  2. 21 luglio 2010 alle 07:52

    Chi è già morto non pensa alla morte come chi è vivo non pensa alla vita e per i vanesi nulla è vano se non la serietà. Varcare il confine tra esistenza è vita è il passo iniziale, essenziale e fondamentale che ci si giarda bene dal fare. Questo è il migliore dei mondi possibili, la società più prospera ed evoluta che il genere umano abbia conosciuto e assomiglia a una parodia grossolana di uno spot commerciale. Perciò credo fermamente nelle sorti evolutive dell’umanità, basta che concordiamo sul concetto di evoluzione e adottiamo quello dei dinosauri.

  3. gio
    21 luglio 2010 alle 19:15

    I dinosauri non avevano mezzi così potenti. La non volontà di esistere blocca anche le vie facili…

  1. 10 agosto 2010 alle 21:41

Spazio al dissenso

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: