Home > questioni private > Conosco la grazia come conosco il respiro

Conosco la grazia come conosco il respiro

Proprio in questo momento, proprio ora – è incredibile – ora è il momento di restare, un inerme momento per non fuggire. Un DNA squarciato, nessuno lo potrà conoscere, e ancóra un àncora che non sarà zavorra ma salvezza a cui aggrapparsi. Righe che sono un encore anche se la vita non fa bis, non ne fa. Adesso attacco delle bandierine in un mappamondo in miniatura, ognuna di esse non è simbolo di conquiste ma di sconfitte che paiono avere un sapore meno amaro di quello che ci si potrebbe immaginare.

E’ un mondo di segni, di momenti memorabili, di suoni fragorosi, di immagini ammalianti, di bellezza sommersa in persone e palesata in luoghi. Tutto a portata di mano, per pochi e per brevi momenti. In mezzo cadute e tracolli come prezzo dovuto a tutto ciò che vale e non può non costare fatica o sacrificio.

Scale in minore – ci sarebbe una folla se non ci fossi solo io – leggo il titolo e sono già commosso – ci deve essere follia se ci sono io – scrivo il titolo e so che dentro germinerà un’idea. Qualcuno si è chiuso al di là del vetro e comunica con scritte digitate sull’appannamento creato dal suo respiro. Sta scrivendo una mappa per raggiungere un punto – questo è il percorso che non seguirò – e le indicazioni sono cancellazioni di quel respiro.

Nelle pieghe di mancamenti sempre più lievi realizzo progressi lenti e tormentati dove il rancore può diluirsi in significati più ampi; le trame sono sciolte e la rabbia può deformarsi in quella grazia solitaria che è propria di domande che non hanno risposte. E’ un’accettazione, è una melodia, è una lettura, è un epifania. E’ il respiro sul vetro: non lo puoi catturare, se ci provi riesci solo a cancellarlo.

Allora raggiungere, cogliere, lasciare.

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. 16 luglio 2010 alle 19:55
  2. 10 agosto 2010 alle 21:41
  3. 6 settembre 2010 alle 22:06

Spazio al dissenso

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: