Home > questioni private > Un inizio che sembra una fine

Un inizio che sembra una fine

Riemergo dalle pianure dell’odio per affrontare la fatica dell’ostensione dei demoni.
Non mi illudo, questo è un posto di vuoto dove il destino è vendersi. Non mi riguarda, credo per purezza, anche se in realtà è per mancanza di ambizione, di capacità e, forse, di forza.
Niente buffetti e pacche sulla spalla, dritto per la mia strada non perché abbia un senso, ma solo perché è la mia.
6 mesi di respiro, 6 mesi di apnea. Nient’altro, niente da spiegare, niente questioni filosofiche.

Sembra la fine dell’estate, la conclusione delle vacanze, la chiusura di una stagione (che tanto sono cicliche). Eppure è un inizio, una nuova era che è diversa dalla new age di plastica che possiamo lasciare agli illusi spargitori di radicata identità occidentale. Un’era battezzata senza felicità ma cresciuta con calma assoluta. Conto i momenti e decido quali condividere sulla vele del racconto anonimo. Credo in me? Credo di no. I ricordi muoiono lenti lasciando strascichi faticosi di emozioni che residuano come i rivoli d’acqua dopo un temporale violento. Memorie offuscate che residuano e si scorporano come luci lontane in un sipario di nebbia.

Tutto quello che è perduto è semplice vita che si può abbandonare senza rimpianti per averla vividamente consumata tra notti di disturbi e giorni di rabbia strappando i veli di un calendario isterico, sempre uguale a se stesso, in movimento ma fisso, elettrificato dai pensieri, esorcizzato dalle auto-difese innate. E’ proprio come una fine, l’epilogo dovuto, le somme conclusive, il sunto con sensi trasversali artefatti dalla miopia percettiva. E’ come se l’ultimo capitolo fosse stato già scritto, subito dopo il primo, anzi prima. L’avevamo già letto, io c’ero, tu c’eri.

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. 23 giugno 2010 alle 17:24
  2. 21 agosto 2010 alle 20:24

Spazio al dissenso

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: