Home > comunicazione > Autopsia dell’obliquità (auto-recensione auto-referenziale)

Autopsia dell’obliquità (auto-recensione auto-referenziale)

Eccomi a gestire la mia costante crisi d’ispirazione con un post scandalosamente inutile e autoreferenziale.
Sono capitato su un sito che pubblica recensioni di blog, anzi auto-recensioni, e mi ci sono applicato con l’entusiasmo tipico dei tipi egotici all’ultimo stadio. Nel fortissimo e giustificato dubbio di non venir pubblicato, eccovi il risultato dell’auto-vivisezione.
[i link interni a questo post portano a precedenti post].

Geo ubicato nel nord est
della Nazione del Degrado, ma in realtà stazionante in un non-luogo indefinito, un essere alieno, post-umano, asessuato, anaffettivo definito Progvolution scrive obliquità in forma di post pensieri. La volontà è esprimere un sentire emozionale e non confortevole mettendo in comune dubbi non collettivi che tendono a nascondersi nelle pieghe del pensiero conformato.
Sussurri obliqui è un blog dove non c’è assoluzione o conforto e il racconto è necessariamente spietato perché non ha interesse a compiacere. Un blog che cerca il dissenso in quanto unico senso del medium-blog ma, così facendo, punta in modo inevitabile al facile successo. Un web 1.5 verboso che predica la sobrietà, un blog che auspica
eresia ma raggiunge solo il moralismo tramite ruvide carezze al vetriolo o trastullandosi nel nichilismo annoiato.
Un luogo che parla di socio-politica sommergendolo di sarcasmo e disgusto dimostrando tutta la sociopatia del suo autore androide predicante da un pulpito sinistrorso ma disilluso. Capita che la parole si facciano lievi ma è un caso perché, in realtà, è continua la cadenza dolente e il senso oppressivo di una solitudine condividenda. Il fastidio è esplicitato in una periferia mentale che aborrisce la banalità e semina giudizi insindacabili e sprezzanti.

La lettura di Sussurri obliqui fa percepire chiaramente che si tratta di un blog sempre ad un passo dalla chiusura per la difficoltà ad accettare il proprio fallimento rispetto agli intenti. Un insieme confuso di html che galleggia in fibrillazioni sempre più esauste in cui si scorge una decadenza comunicativa che scende dalla sua dimensione globale per incorporarsi in un blog che risulta essere di una pochezza geniale nel suo essere lamentoso e contorto.
Un palcoscenico virtuale dove ci si indigna e ci si nausea tramite parole che non nascondono il vuoto di un blogger pieno di domande e carente di risposte. Sotto la grandine del martirio intellettuale si possono gustare una cantilena di post che non hanno niente da dire, ma lo dicono con enfasi apprezzabile.
Spesso la scrittura è ostile, affogata in un malumore sparso a generose manciate e concluso nel fiele dei tasti. Esagerato e senza misura Progvolution imperversa risultando a tratti imbarazzante, cialtronesco e autoreferenziale oscillando tra urgenza espressiva e stanchi resoconti d’anima. La deriva verso scritti non comprensibili, verso una ser
ie di impressioni oblique, verso la metafora a frasi spezzate e oscure viene accolta dal suo autore come un successo. A volte sembra addirittura anche all’autore che stia forgiando un blog che si prende troppo sul serio nel suo dichiarato pessimismo e cinismo esistenziale, ma la vanità gli impedisce di trarne le conseguenze.
Così tra meri esercizi di stile e pigra declamazione di sconforto Progvolution confessa di voler parlare di sé per descrivere il mondo. E viceversa.
Insomma Sussurri obliqui è un blog perfetto nonostante la sua disastrosa imperfezione e attitudine alla sconfitta. O forse proprio per questo.

[Addenda: recensione pubblicata qui]

Annunci
  1. 20 aprile 2009 alle 20:28

    Ciao…grazie per il link…anch’io ti ho aggiunto al mio reader a alla blogroll!!

    A presto…!

    L’Acchiappa Mosche

  2. 20 aprile 2009 alle 21:33

    Hai superato te stesso!!!

    🙂

  3. 20 aprile 2009 alle 22:19

    E ora i tuoi lettori aumenteranno in maniera esponenziale, perchè saranno incuriositi….Diabolico!!!!

  4. 20 aprile 2009 alle 22:32

    Ma questo BLOG è un eroe!

  5. 21 aprile 2009 alle 06:48

    Un’autorecensione? O_o
    Sarei compreltamente incapace di farla… tendo a leggere i commmenti per capire che ho da dire.
    E l’unica volta che ho trovato una risposta è stato in una chiave di ricerca: “blog improprio”! ^_^

  6. 21 aprile 2009 alle 11:37

    Anche io sono un po’ narcisista e tanto altro. Alla faccia! A me piaci così come sei…mi piacciono le persone dirette e non i pavidi.
    Mi piaci come scrivi e quallo che scrivi. Quindi ti assolvo!:)

  7. 21 aprile 2009 alle 12:14

    Dovresti buttarti in politica, in alternativa buttarti e basta.

  8. 21 aprile 2009 alle 13:42

    Dopo tutta quest’analisi che pareva tendere al peggio, sei stato assolto a pieni voti!
    Che vuoi di più dalla vita? 🙂

  9. 21 aprile 2009 alle 16:03

    Bene. Vorrà dire che lo utilizzeremo anche noi. Grazie della segnalazione e complimenti per la “descrizionE”

  10. 21 aprile 2009 alle 16:06

    Io ci metterei poco a fare un post auto-referenziale … basta che pubblico la mia cartella clinica. Solo che il mio psichiatra ci tiene a tenerla nascosta, in vista di ricevere il nobel.

  11. 21 aprile 2009 alle 16:12

    Dici che è un post inutile ed autoreferenziale … ma a me è piaciuto!

  12. 21 aprile 2009 alle 18:08

    interessante…ma recensioni blog non mi sembra aggiornatissimo, viaggia sui 3-4 post-recensioni al mese!!!
    Cmq hai fatto bene a cogliere l’occasione!

  13. 21 aprile 2009 alle 18:39

    Ciao, ti ho aggiunto al blogroll.

  14. 21 aprile 2009 alle 21:14

    Decisamente: Sì.

    Inutile?Autoreferenziale? Non direi.

  15. 21 aprile 2009 alle 22:19

    ho capito solo questo:”Insomma Sussurri obliqui è un blog perfetto”, e mi basta…Buona serata

  16. 22 aprile 2009 alle 09:55

    Assurdo, purtroppo che ci vuoi fare nel mondo ci sono anche persone che la pensano contrariamente anche se mi sembra una recensone per abbatterti ma tu resisti!!1 un saluto 🙂

  17. 22 aprile 2009 alle 13:40

    Non ho parole. E te l’hanno pure pubblicato. E a gratis. Non c’è limite al peggio! 😉

  18. 22 aprile 2009 alle 17:29

    E bravo Prog! Ti sei autorecensito con grande autorevolezza e slancio e distaccata onestà…

  19. 22 aprile 2009 alle 21:22

    Lamentoso?! eh no! non te la passo Prog.
    Ciò che ti passo invece è l’accostamento della foto che ancora una volta si collega a qualcosa del mio mondo, dove non più tardi di due giorni fa c’è stata la riunione per la collettiva per cui ancora io non ho mezza idea sul ciò che farò e soprattutto sulle motivazioni da accostargli:
    Il pesce rosso Prog, ci sarà una ragazza che del pesce rosso ne farà qualcosa di grandioso, ma come fai ad azzeccare sempre le fatalità del mio presente senza nemmeno conoscerlo? mah!! Mi leggi la mano un attimo per favore?

  20. 23 aprile 2009 alle 17:56

    x Amatamari, esuonamale, la signora in rosso
    come il tonno?

    x Serenella
    odore di zolfo e migliaia di visite…

    x La mente
    il blog si, l’autore è un vile

    x Cassandra
    una risposta ottima anche per il mio

    x Nicole
    troppi complimenti e non mi hai neanche assegnato le penitenze…

    x Aleph
    aprimi la finestra

    x Angelo
    non voglio niente altro anzi, neanche pensavo di essere accusato!

    x sytry
    se la tira fuori rinchiudono lui!

    x Crocco
    sei troppo buono, cattiveria please!

    x confini
    è chiaramente una scusa

    x Nemesi
    e invece sì anche per me

    x Ingenuo
    ehm… era un auto-recensione…

    x Annachiara
    dove andremo a finire?

    x Arnica
    colgo un filo d’ironia

    x Yrom.A
    ho un futuro come predicante/rabdomante/giostraio?
    non penso, ma tu tendi la mano e io scruterò

  1. 20 luglio 2010 alle 22:02
  2. 8 gennaio 2011 alle 22:53
  3. 6 marzo 2011 alle 20:18
  4. 22 marzo 2011 alle 21:11
  5. 14 aprile 2012 alle 16:28

Spazio al dissenso

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: