Home > questioni private > Cosa resta nel taccuino

Cosa resta nel taccuino

I pensieri sono una tormenta inarrestabile, avete un metodo per imprigionare il vento?

I pensieri sono criminali che evadono in massa da un carcere impalpabile, quante guardie puoi opporre?

Nel taccuino dei pensieri rimangono gli avanzi, i più lenti nella fuga, i più deboli…
E’ destino che ciò che è grande sparisca nell’infinito, sua madre naturale.
Fate buon viaggio, spero che tornerete a trovarmi.

Questo è un post programmato, Progvolution è assente qui per essere presente dove de-formare la sua acerba mente

Annunci
  1. 9 marzo 2009 alle 11:11

    Ho visto il tuo blog,mi piacque, vi feci un limk sul mioti salutai.torneròeffeti

  2. 9 marzo 2009 alle 11:14

    già qui…scusa il refuso, ovvio chelimk sta per link.La mano batte dove il tasto duole?me ne rivadociaoeffe

  3. 9 marzo 2009 alle 11:34

    Sono tornata spero di non sbagliare !! :))Il metodo per imprigionare il vento non lo conosco e penso anche che MAI si potrà imprigionare !! EPPURE SOFFIAE l’acqua si riempie di schiuma il cielo di fumi la chimica lebbra distrugge la vita nei fiumi uccelli che volano a stento malati di morte il freddo interesse alla vita ha sbarrato le porte un’isola intera ha trovato nel mare una tomba il falso progresso ha voluto provare una bomba poi pioggia che toglie la sete alla terra che è vita invece le porta la morte perché è radioattiva Eppure il vento soffia ancora spruzza l’acqua alle navi sulla prora e sussurra canzoni tra le foglie bacia i fiori li bacia e non li coglie Un giorno il denaro ha scoperto la guerra mondiale ha dato il suo putrido segno all’istinto bestiale ha ucciso, bruciato, distrutto in un triste rosario e tutta la terra si è avvolta di un nero sudario e presto la chiave nascosta di nuovi segreti così copriranno di fango persino i pianeti vorranno inquinare le stelle la guerra tra i soli i crimini contro la vita li chiamano errori Eppure il vento soffia ancora spruzza l’acqua alle navi sulla prora e sussurra canzoni tra le foglie bacia i fiori li bacia e non li coglie eppure sfiora le campagne accarezza sui fianchi le montagne e scompiglia le donne fra i capelli corre a gara in volo con gli uccelli Eppure il vento soffia ancora!!!BERTOLI

  4. 9 marzo 2009 alle 13:19

    Commento non poetico.Per alcuni il vero problema non è arrestare il vento per carpirne i segreti ma mettere dei filtri tra certi pensieri e la bocca 🙂gio

  5. 9 marzo 2009 alle 13:35

    io torno sempre anche se non lascio spesso il segno 😀

  6. 9 marzo 2009 alle 14:12

    D’accordo con Gio, filtriamo per favore!Eppoi, se i pensieri ci abbandonano che ne è della nostra identità? Se non lasciano traccia, di cosa porteremo memoria?

  7. 9 marzo 2009 alle 17:40

    Per quale lontano lido sei partito?

  8. 9 marzo 2009 alle 19:41

    Ma io lo aiuterei pure ad evadere … i pensieri imprigionati, sono la principale causa delle nevrosi.Nella meditazione Zen il rpincipio primo è lasciare scorrere i pensieri.

  9. 9 marzo 2009 alle 19:58

    mmmh.La giacca a Vento?Buon viaggio a te, qualunque cosa tu stia facendo!

  10. 9 marzo 2009 alle 20:50

    tornerò a trovarti, se desisterai dal voler imprigionare il VENTO ;-))

  11. 9 marzo 2009 alle 21:52

    ciao!< HREF="http://cristianbelcastro.blogspot.com" REL="nofollow"><>Cristian Belcastro Blog<><>

  12. 9 marzo 2009 alle 22:11

    Spero tornerai prestoDaniele

  13. 9 marzo 2009 alle 22:46

    alcuni sanno essere presenti anche se assenti:-)

  14. 13 marzo 2009 alle 07:43

    Sembra scritto per me. Avevo dimenticato taccuino e matita.Allora chiudo. E poi torno!

  15. 11 aprile 2009 alle 17:37

    sei partito x imprigionare il vento,per imprigionare te stesso o imprigionare i tuoi pensieri?Torna prestoLella

  1. No trackbacks yet.

Spazio al dissenso

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: