Home > attualità > Il riassunto della settimana (12-18 gennaio 2009): il pluralismo dell’idiozia

Il riassunto della settimana (12-18 gennaio 2009): il pluralismo dell’idiozia

A Genova cominciano a circolare gli ateobus che recano la scritta scritta “La cattiva notizia è che Dio non esiste. Quella buona è che non ne hai bisogno”, stizzita reazione di Berlusconi: “è l’ennesimo attacco alla mia persona!”.

Naomi Campbell ha annunciato lo sciopero del sesso contro il poker online, la Confindustria ha annunciato che non recederà dalle sue posizioni a costo di arrangiarsi con il suo calendario.

Il manifesto con il dito medio di Luttazzi viene censurato ma la battuta sui campi di sterminio di Berlusconi, no.

Viene approvato il reato di immigrazione clandestina mentre l’approvazione del reato di stupidità manifesta viene rinviato per palese conflitto di interessi di gran parte dei votanti.

I giornali ritengono che meriti più risalto che Cristina del Basso, maggiorata del Grande Fratello, a 18 anni è passata dalla quarta alla sesta misura piuttosto che ricordare che la Palestina in 60 anni è passata dal 100% al 10% del suo territorio.

L’Italia ricorda il decennale dalla scomparsa del grande Fabrizio De Andrè, maestro della canzone d’autore, poeta e cantore degli ultimi, mentre si lavora alacremente per la nuova edizione del Festival di Sanremo dove tal Povia canterà “Luca era gay” canzone che praticamente mette in musica un enciclica del Vaticano sulla possibilità di guarire dalla “malattia” omosessualità.

La crisi del gas prosegue a corrente alternata.

Il ministro Sacconi viene indagato per violenza privata mentre Olmert non viene indagato per crimini di guerra.

Le social card sono vuote ma sarà mica un problema in un mondo reso più libero dal dimissionario George Bush?

Annunci
Categorie:attualità Tag:
  1. 18 gennaio 2009 alle 14:09

    Fammi capire: ma da quando fai questo servizio <>(bellissimo)<> di riassumere le idiozie della settimana?Ottimo. ma sei lo stesso che tempo fa nn sapeva che scrivere? un replicante? ti sei clonato?hihiihihibuona domenica a te!

  2. 18 gennaio 2009 alle 15:34

    Su questa vicenda degli ateobus < HREF="http://albertocane.blogspot.com/2009/01/campagna-sullateismo-genova.html" REL="nofollow">il mio post aggiornato<>.

  3. 18 gennaio 2009 alle 16:31

    Allora… ascolta….Mi sai dire perchè ho letto questo riassunto enciclopedico dal basso verso l’alto?Ho iniziato dal fondo…Ottima idea raccogliere le chicche settimanaliUn consiglio, se mi permetti: realizza quello dal 1 all’ 11 fennaio.Poi a fine anno potrai bubblicare…<>Il Bignami del 2009<>

  4. 18 gennaio 2009 alle 18:23

    bellissima la battuta su berlusconi… ^__^ciao< HREF="http://cristianbelcastro.blogspot.com" REL="nofollow">http://cristianbelcastro.blogspot.com<>

  5. 18 gennaio 2009 alle 18:26

    E insomma, un buon post spinozastyle!

  6. 18 gennaio 2009 alle 21:49

    Mi piace questa idea!Sei geniale sempre tu, Progvolution 🙂Ciao.

  7. 19 gennaio 2009 alle 00:37

    🙂

  8. 19 gennaio 2009 alle 02:46

    Hahah, bellissime.Vada (preferisco)per i bus atei, lo sai che ci tengo.Blogger

  9. 19 gennaio 2009 alle 08:59

    Ottima idea… il Bignami poi eccellente!

  10. 19 gennaio 2009 alle 10:52

    W i bus atei.Berlusconi proprio non riesce a non esternare certe battute. Non fanno nemmeno ridere…Ha lasciato a casa Guzzanti e Luttazzi dalla tv perchè invidiava il loro umorismo?gio

  11. 19 gennaio 2009 alle 14:53

    belle:)la battuta di Berlusconi è veramente squallida, come sempre, come lui.

  1. No trackbacks yet.

Spazio al dissenso

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: