Home > politica > L’impotenza del presunto law and order della destra italiana: lo stato di emergenza propagandato per maggior sicurezza

L’impotenza del presunto law and order della destra italiana: lo stato di emergenza propagandato per maggior sicurezza

La nuova (?) destra italiana, un pateracchio di “law and order” all’amatriciana neo fascista, è in preda a continui sussulti.

Carceri, esercito e ora CPT.
Si affacciano al balcone mediatico e, petto in fuori, annunciano fieri misure che dovrebbero aumentare la sicurezza dei cittadini.

Subito 10 nuovi CPT” ci rassicura il ministro dell’interno padano (o italiano?) perché gli immigrati clandestini sono aumentati del 60%. Ma in campagna elettorale non avevano promesso che con la loro bacchetta magica (vagamente a forma di manganello) avrebbero (non si sa come) stroncato il flusso dei clandestini? Autogol!
Propaganda e demagogia.
Possono continuare ad alzare la voce e a sognare un paese militarizzato, stracolmo di divise, mitra e anfibi per le strade e pieno di fiammanti carceri e CPT (quale la differenza?), che saranno in poco tempo strapieni.

Sono non-soluzioni. Perché dovrei sentirmi più sicuro se le scelte indicano impotenza?
Non sono in grado di mantenere l’ordine pubblico con le forze dedicate quindi chiamo i militari.
Non sono in grado di approntare una politica di integrazione e di flussi di migranti quindi creo sempre più strutture dove rinchiuderli.
Chiunque, con queste premesse, percepisce una maggiore sicurezza penso che voglia solo illudersi. Non c’è da sentirsi più sicuri ma in stato di assedio ed emergenza.
Io mi sento inquieto.

Advertisements
  1. 24 settembre 2008 alle 16:59

    Tu ti senti inquieto? Qua c’é da cacarsi addosso…

  2. 25 settembre 2008 alle 12:06

    Non è proprio una bella situazione.Un caro saluto…

  1. No trackbacks yet.

Spazio al dissenso

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: