Home > società > Il Papa ci invita a disprezzare il denaro: che impudente ipocrisia!

Il Papa ci invita a disprezzare il denaro: che impudente ipocrisia!

Repubblica ci informa che nell’omelia parigina del 13 settembre 2008 Benedetto XVI ha invitato i fedeli a “rifiutare i moderni idoli del denaro, del potere, dell’avere e persino del sapere per tornare al rapporto con Dio e alla ricerca della vera felicità“.

Non capisco.
Io devo rifiutare l’idolo denaro mentre lui è a capo di un organizzazione che (dati 2007) possiede “All’ incirca il 20-22% del patrimonio immobiliare italiano fa capo alla Chiesa. Un quarto di Roma è intestato a diocesi, congregazioni religiose, enti e società del Vaticano. Solo le proprietà che fanno capo a Propaganda Fide (il “ministero degli Esteri” del Vaticano che coordina l’ attività delle missioni nel mondo) ammontano a 8-9 miliardi” (fonte).

Poi, con l’8 per mille, drenano circa un miliardo di euro per anno. “In teoria, una tale enorme somma dovrebbe essere destinata ad opere di carità; ma le stesse cifre ufficiali della C.E.I. relative al triennio 2002-2004 ammettono che il 46% dell’incasso viene destinato “alle esigenze del culto [del Papa]” (adunate oceaniche, viaggi papali, ecc. ecc.), il 34% al sostentamento del clero e solo il restante 20% ad interventi caritatevoli” (fonte).

Dati che dimostrano che più che un istituzione spirituale il Vaticano è un’holding multinazionale che non fa altro che accettarei moderni idoli del denaro, del potere, dell’avere” di cui sopra.
Io dovrei rifiutare questi idoli?
Che cominci lui!
E già che c’è rifiuti anche l’ipocrisia!

Annunci
  1. 13 settembre 2008 alle 18:33

    Fa il paio con la Carfagna che disprezza chi utilizza il proprio corpo per far soldi e poi metteva le sue minne su calendari da camionisti per tirar su la grana…

  2. Anonymous
    14 settembre 2008 alle 15:23

    Il papa non è a capo di nulla. Il suo potere, se di potere si può parlare, non ha nulla a che vedere con il vile denaro. Paolo VI diceva che Satana era in Vaticano poco prima di morire, perchè era venuto a conoscenza di macchinose speculazioni dello ior. E non solo.Poco può fare Sua Santità. E’ la macchina Vaticano ad essere ricca, non il pontefice.Se avesse potuto fare qualcosa l’avrebbe fatto Giovanni Paolo II, ma anche a lui sono state nascoste tante cose.

  3. 14 settembre 2008 alle 15:29

    Non si può moralizzare gli altri prima di se stessi

  4. Anonymous
    17 settembre 2008 alle 09:01

    Il Papa con il suo invito a disprezzare il denaro ci ha fatto intendere, se ne avete, “portatelo al vaticano” e non cadrete in peccato.

  1. No trackbacks yet.

Spazio al dissenso

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: